Notizia, 27.06.2016

Prodotta secondo la tradizione

Da due anni, il birrificio del monastero di Fischingen produce la propria birra artigianale. Le bottiglie in vetro verde e marrone sono realizzate negli stabilimenti Vetropack di Croazia, Austria e Svizzera.

Il piccolo birrificio del monastero di Fischingen produce, nel Canton Turgovia in Svizzera, un’eccellente birra gourmet denominata PILGRIM, contribuendo in modo sostanziale alla conservazione del monastero.

La «craft beer» (birra artigianale) così come la «Abteibier» (birra di abbazia) vengono imbottigliate in bottiglie Vetropack prodotte negli stabilimenti di Hum na Sutli, Pöchlarn e Saint-Prex. La prima è disponibile sia nella bottiglia «long neck» marrone da 0,75 litri sia nella bottiglia Gambrinus da 0,33 litri. Entrambe sono dotate di tappo a corona. La «Abteibier» – anche conosciuta con il nome di «Bière d’Abbaye» o «Bière de Trappiste» – spicca nelle sue bottiglie da spumante in vetro verde da 0,75 e 0,37 litri. Grazie al suo elevato tasso alcolico (11,5%), la birra si conserva a lungo. La presentazione delle birre in bottiglie da vino spumante impreziosisce tanto il contenuto quanto il loro aspetto esteriore.

Oltre a queste due birre, il birrificio del monastero produce una birra diversa per ogni stagione. Tutte vengono comunque prodotte secondo l’antica ricetta e in tini aperti. Ai giorni nostri, la tradizione della fermentazione aperta è una peculiarità di pochi birrifici, perlopiù di piccole dimensioni.